Senza categoria

Come diventare un consulente SEO freelance

Un consulente SEO freelance è un professionista con una vasta esperienza nell’ottimizzazione del sito web, consiglia professionalmente e lavora anche con l’obiettivo principale di posizionare le parole chiave nelle posizioni più alte dei principali motori di ricerca. Il consulente SEO basa il suo lavoro su una strategia SEO adeguata, in cui studia la competenza delle parole chiave, i contenuti che compongono il sito web www.francodane.it, e lo studio del traffico e la sua analisi con l’obiettivo di realizzare conversioni e benefici per il progetto in cui lavora o partecipa.

Quali sono le aree consigliate da un SEO freelance?

Il consulente SEO può consigliare e agire nelle seguenti competenze nell’ambito del proprio lavoro di posizionamento nei motori di ricerca:

Consulenza SEO
Revisione contabile
Analisi e analisi web
Ricerca per parole chiave e concorrenza
Rapporti
Ottimizzazione Web
Programmazione Web
Ottimizzazione del server Web
Costruzione di collegamenti
Registrazione negli strumenti webmaster
Link in elenchi di qualità
Negoziazione dello scambio di link
Monitoraggio del sito
Analisi dell’esperienza utente
Analisi del traffico web
Pagine di entrata e di uscita
Autorità e reputazione
Dominio e autorità della pagina
Collegamenti in entrata, Page rank…ecc.

L’esperienza è sufficiente per essere un buon consulente SEO?

La risposta è NO, essendo SEO richiede un continuo aggiornamento delle conoscenze e delle esperienze. L’unica cosa che un consulente in questo ramo ha è qualche regola “di riferimento” che Google fornisce, ma non esiste una regola scritta che funzioni al 100% perché il comportamento dell’algoritmo di Google è “segreto”, e possiamo conoscerlo solo attraverso una formula: The Trial-Error.

I SEO imparano attraverso tentativi ed errori, ed è così che ad ogni aggiornamento dell’algoritmo di Google dobbiamo documentare e ricercare i nostri progetti.

 

Allora, dove possiamo provare o imparare?
In questo mondo, per rispetto e cura della nostra immagine professionale, è difficile per un Consulente SEO ammettere che impara provando con i progetti dei suoi clienti, anche se la realtà è che nel 99% dei casi, un professionista SEO lavora, impara ed è continuamente aggiornato con i propri progetti e con quelli dei suoi clienti, dove altro?

Questo significa che quando si noleggiare un SEO, si sta prendendo una possibilità, dopo tutto?
Sì, quando si assume un consulente SEO è necessario avere un riferimento, se si tratta di altre storie di successo, il proprio blog… ma soprattutto si deve avere una sensazione speciale che vi offre garanzie e fiducia che si sa come creare una strategia adatta per il progetto, perché se si commettono errori gravi a lungo termine sarà un onere difficile da risolvere.
Compilazione e conclusioni

SEO è come un gioco di poker, si impara a giocare con l’esperienza, ma non c’è nessuna regola o regola generale che funziona sempre, ma ogni giocatore ha il suo modo di scommettere e raggiungere i suoi obiettivi.

È quindi importante noleggiare una SEO che sia aggiornata, che sia utilizzata per realizzare progetti di ogni tipo e che soddisfi le aspettative.