Senza categoria

Come scegliere i passeggini Brevi perfetti

Car culla "title =" Car culla - The Baby Company "width =" 273 "height =" 273 "style =" display: block; margin-left: auto; margin-right: auto; "/>

Con così tante opzioni e modelli, la scelta dei Passeggini Brevi può diventare un’odissea, perchè è una delle cose che il bambino userà intensamente fino a 3 anni o più, quando puoi percorrere distanze più lunghe, è importante trovare il modello che sia pratico e confortevole, a seconda del tuo stile di vita.

Prima di sceglierlo, dovresti rispondere a queste domande come guida:

  • Entra nell’ascensore a casa mia?
  • Entra nel bagagliaio dell’auto?
  • Come sono le strade del quartiere? C’è spazio per circolare comodamente?
  • Qual è il trasporto che userò di più per spostarmi con il mio bambino? (collettivo, metropolitana, auto …)
  • Quanto e come userò il passeggino? Camminare molto o per brevi distanze

Perché non è lo stesso un passeggino “tutto terreno” per lunghe passeggiate in città che ci porta fuori dai guai a breve distanza.

Se il piano è di muoversi con il bambino che cammina o con i mezzi pubblici, è meglio pensare a un’opzione resistente, leggera e nello stesso tempo non troppo grande, che passa attraverso le porte, che può essere facilmente manovrato ed è facile da aprire e vicino, pensando che avremo una mano impegnata a crescere il bambino.

Se, d’altra parte, l’idea è di usarlo per brevi distanze, possiamo scegliere un’opzione più basilare che ci mette fuori dai guai. Oppure, se di solito spostiamo molto in auto, scegliere un’opzione con un piccolo uovo incluso.

L’importante è essere in grado di scegliere un passeggino che si adatta al nostro stile di vita senza ostacolarlo, tenendo sempre presente che è conforme a tutte le condizioni di sicurezza ed è adatto all’età del bambino.

Importante: Se il il bambino non può ancora tenere la testa costantemente, deve viaggiare in un passeggino con un sedile reclinabile (180 °) o quasi piatto o in un seggiolino auto che si adatta al passeggino, perché quando lo porti in posizione verticale, la tua testa può cadere in avanti e rendere difficile respirare.

 

Tipi di passeggini

Culla per auto: Destinato ai neonati, di solito è uno dei modelli più grandi e più pesanti, grazie alla sua capacità di diventare una sorta di culla quando reclinata a 180º e comfort che fornisce un’imbottitura extra in modo che il bambino vada molto bene.

A seconda del modello, hanno maniglie pieghevoli, in modo che il bambino sia rivolto in avanti o verso la persona che spinge il passeggino.

In questo caso dobbiamo considerare l’uso che verrà dato, perché sono auto che sono generalmente piuttosto grandi e con un peso che può andare da 6 a 10 chili o più, a seconda del modello.

Car cradle. Immagine: Baby Company

Passeggini ultraleggeri: Le caratteristiche principali di questi modelli sono il loro peso ridotto, che normalmente non supera i 6 chili, la facilità di apertura e chiusura e una piegatura compatta. All’interno di questa categoria si possono chiamare paraguitas.

Ci sono modelli con diverse posizioni reclinabili (adatte per i neonati) e vassoio o barral anteriore; e altri che sono più semplici, di una posizione o che non riposano molto, senza una barra frontale e che di solito sono per bambini di età superiore a 6 mesi, che possono già sedersi.

Alcune mamme scelgono semplici paraguitas, dove il bambino va seduti in posizione eretta o appena reclinati, come opzione per quando sono più grandi o per i viaggi, in quanto compatti e leggeri non occupano molto spazio nel bagagliaio dell’auto e possono muoversi senza grandi disagi.

 

 Passeggino ultraleggero Auto ultraleggera. Immagine: Baby Company

 paraguita passeggino
Paragon car. Immagine: Baby Company