Senza categoria

Dal web: Umbria: il cuore dell’Italia

L’Umbria è senza dubbio la regione che meglio rappresenta il cuore verde dell’Italia.
Con i suoi ettari di campagna e la bellissima vista del Gran Sasso, l’Umbria è da sempre un’ottima destinazione per tutti coloro che vogliono godere del relax totale.
Con le sue dolci pendenze, unite ai bacini naturali del lago Trasimeno e Piediluco, l’Umbria è un gioiello tutto da scoprire.

Qui non ci si può certo annoiare e, per godere appieno del panorama storico e naturalistico che la regione offre, è consigliato soggiornare in una struttura tipica.
Esiste una grande varietà di casali in Umbria, che possono essere visionati sul sito Umbria Domus e che permettono di rimanere a contatto con la natura, programmando i propri spostamenti in totale libertà.
In questo modo è possibile, noleggiando un’auto o con vettura propria, spaziare a piacimento tra le verdeggianti colline perugine, ad esempio, e scoprire le rigogliose vallate senza limiti di tempo.

Organizzare le proprie giornate scegliendo tra uno dei differenti casali in Umbria è una scelta molto più che azzeccata: il contatto con la terra e i buon cibo la fanno da padroni, unitamente all’ospitalità tipica del territorio.
Sarà un piacere gustare piatti cucinati con ingredienti chilometro zero e godersi una stanza o un appartamento in stile rustico, con una particolare vista sulle campagne.

Non solo relax in Umbria: questa è la patria di San Benedetto da Norcia e, in quanto tale, possiede un numero indefinito di edifici religiosi da lui creati. Imperdibili sono i monasteri di San Pietro a Perugia e di San Benedetto del monte Subasio.
Ma l’Umbria ha dato i natali anche a San Francesco e Santa Chiara. Le abbazie a loro dedicate lasciano davvero a bocca aperta, in quanto decorate dai più grandi artisti dell’epoca e della storia dell’arte italiana in generale.
Stiamo parlando di Giotto, Cimabue, Pietro Lorenzetti e Simone Martini. Chi ama l’arte non può certo esimersi da una visita alla basilica assisana.

Altri punti di interesse essenziali da toccare durante un soggiornoin Umbria sono Todi, più precisalmente la cripta della chiesa di San Fortunato. Qui è sepolto il celebre Jacopone da Todi, poeta.
Infine, chi ama la cultura e in particolare i festival locali, può godere di numerose manifestazioni legate al teatro o alla musica. Come non citare il Festival dei Due Mondi di Spoleto, oppure il celeberrimo Umbria Jazz Festival di Perugia? Questi sono solo due dei diversi eventi che fanno sì che questi verdeggianti territori accolgano ogni anno diverse centinaia di persone.

L'articolo Umbria: il cuore dell’Italia sembra essere il primo su Febs2011.